Tipi di involucro dell'olio

Diversi tipi di involucro utilizzato nel processo di recupero del petrolio: involucro di superficie dell'olio - protegge il pozzo di perforazione dalla contaminazione da acque poco profonde e formazioni di gas, - sostiene l'attrezzatura della testa pozzo e mantiene il peso degli altri strati dell'involucro. Carcassa tecnica: separa la pressione nei diversi strati per consentire il corretto flusso dei livelli del fluido di perforazione e per proteggere la carcassa di produzione. - Per consentire l'installazione di dispositivi antifrattura, dispositivi di prevenzione delle perdite e tubi di scappamento nel pozzo perforato. Involucro di formazione di olio - Per spostare petrolio e gas dal serbatoio sotto la superficie. - Utilizzato per proteggere i pozzi di perforazione stratificando il fango di perforazione. L'alloggiamento dell'olio è tipicamente prodotto con un diametro esterno compreso tra 114.3 mm e 508 mm.
Protegge il pozzo di perforazione dalla contaminazione da acqua bassa e formazioni di gas, - Supporta l'attrezzatura della testa pozzo e mantiene il peso degli altri strati dell'involucro.
Carcassa olio tecnico: separa le pressioni a diversi livelli per consentire un flusso adeguato delle quantità di fluido di perforazione e per proteggere la carcassa di produzione. - Per consentire l'installazione di dispositivi antifrattura, dispositivi di prevenzione delle perdite e tubi di scappamento nel pozzo perforato.
Involucro di formazione di olio - Per spostare petrolio e gas dal serbatoio sotto la superficie. - Utilizzato per proteggere i pozzi di perforazione stratificando il fango di perforazione. Il rivestimento dell'olio è prodotto con un diametro esterno solitamente compreso tra 114.3 mm e 508 mm.
I tipi e le confezioni della custodia dell'olio sono suddivisi in due tipi secondo SY / T6194-96 "Oil Casing": involucro filettato corto e relativo accoppiamento e involucro filettato lungo e relativo accoppiamento.

0 risposte

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *