A cosa serve l'acciaio resistente al creep?

Il molibdeno è stato un elemento di lega chiave negli acciai ferritici resistenti al creep operanti a temperature fino a 530°C. Le principali applicazioni dell'acciaio resistente al creep sono nelle centrali elettriche e negli impianti petrolchimici, dove le turbine a vapore richiedono grandi fucinati e getti, e recipienti a pressione, caldaie e sistemi di tubazioni richiedono tubi, piastre e accessori di ogni tipo. Oltre alla resistenza al creep ad alta temperatura, sono importanti anche altre proprietà del materiale come temprabilità, resistenza alla corrosione e saldabilità. L'importanza relativa di queste proprietà dipende dall'applicazione specifica del materiale. Ad esempio, i grandi rotori delle turbine richiedono acciaio con una buona temprabilità e i sistemi di tubazioni delle centrali elettriche devono essere saldabili. Anche così, le leghe utilizzate in queste diverse applicazioni utilizzano tutti gli stessi principi per migliorare la resistenza allo scorrimento.

Il molibdeno in soluzione solida può ridurre molto efficacemente la velocità di scorrimento dell'acciaio. Se utilizzato ad alte temperature, il molibdeno rallenta l'agglomerazione e l'ingrossamento dei carburi (maturazione di ostwald). La tempra e il rinvenimento producono una microstruttura composta da bainite superiore, con i migliori risultati nella resistenza alle alte temperature. Per le centrali elettriche a carbone, l'efficienza dei gruppi elettrogeni subcritici è inferiore al 40%. Si prevede che i futuri impianti ultra-supercritici (USC) avranno un'efficienza superiore al 50%, riducendo di quasi la metà le emissioni di anidride carbonica per kilowattora di elettricità prodotta. L'acciaio ferrite resistente allo scorrimento è ancora comunemente usato nelle centrali elettriche, nelle raffinerie di petrolio e negli impianti petrolchimici in tutto il mondo. I componenti includono tubi senza saldatura per caldaie ad acqua calda e surriscaldatori, tamburo della caldaia, collettore, pompe e recipienti a pressione per scopi ad alta temperatura e spine di turbine a vapore di oltre 2 metri di diametro e oltre 100 tonnellate di peso. Questo acciaio può essere classificato come acciaio C-Mn, acciaio Mo, acciaio C-RMO a bassa lega e acciaio 9-12% Cr.

Tipo impianto Subcritico (Oltre 300000 kw)
Muro d'acqua: A192, SA-106B, SA-106C,
Surriscaldamento: T11/P12, P22/T22,T23, T91, T92
Riscaldatore: P11,T23,T91, T92
Economizzatore: A192
Collettore e tubo vapore: A192, T12, P12
Supercritico (SC) (oltre 600000 kw)
Surriscaldamento: T22, T23, T91, T92, TP347H, TP347HFG, SUPER304H, HR3C
Reheater material: P12,T23,T91,T92,TP347H,TP347HFG,SUPER304H,HR3C
Materiali dell'economizzatore: A192, SA210C
Collettore e tubo vapore: P11,P91, P92
Ultra-supercritico (USC) (oltre 660000 kw)
Materiale surriscaldato: T22,T23,T91,T92,TP347H,TP347HFG, SUPER304H, HR3C
Reheater: P12, T23, T91, T92, TP347H, TP347HFG, SUPER304H, HR3C
Materiali dell'economizzatore: A192, SA210C
Collettore e tubo vapore: P11,P91,P92
0 risposte

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *